Company name: Dynamic Solutions s.r.l.
Address: VIA USODIMARE 3 - 37138 - VERONA (VR) - Italy

E-Mail: [email protected]

Scopri le novità rivoluzionarie di Apple alla WWDC 2024

Apple svela macOS 15 Sequoia, watchOS 11, tvOS 18 e visionOS 2 con innovazioni AI e nuove funzionalità. Beta disponibili dal 10 giugno.
  • visionOS 2 introduce la trasformazione delle foto in ricordi 3D e partnership con Canon per nuove lenti spaziali.
  • watchOS 11 presenta la funzione Training Loads per monitorare gli allenamenti e supporto per la gravidanza.
  • macOS 15 Sequoia integra iOS per usare l'iPhone dallo schermo del Mac e introduce la nuova app Passwords.
  • tvOS 18 include InSight per informazioni in tempo reale su film e serie TV e supporto per il formato 21:9.

WWDC 2024: Le Novità di Apple

Uno degli eventi più attesi dell’anno nel mondo della tecnologia, la WWDC 2024, si è tenuto dal 10 al 14 giugno. Come di consueto, Apple ha svelato le ultime innovazioni nei suoi sistemi operativi, tra cui macOS 15, watchOS 11, tvOS 18 e visionOS 2. Quest’anno, l’attenzione si è concentrata anche sull’intelligenza artificiale, con l’introduzione di Apple Intelligence.

Le versioni stabili dei nuovi sistemi operativi saranno disponibili in autunno, mentre le beta sono già accessibili dal 10 giugno.

visionOS 2: Innovazioni e Funzionalità

La nuova versione del sistema operativo per il visore Apple Vision Pro, visionOS 2, è stata una delle principali attrazioni dell’evento. Questo aggiornamento introduce diverse novità, tra cui la possibilità di trasformare le foto in ricordi 3D grazie a un avanzato algoritmo di machine learning. Inoltre, sono stati aggiunti gesti intuitivi per accedere alla vista Home e nuove funzioni per lo schermo virtuale del Mac.

Una delle partnership più significative annunciate è quella con Canon, che offrirà una nuova lente spaziale per la fotocamera EOS R7, ottimizzata per catturare contenuti per Vision Pro. La modalità Viaggio è stata migliorata per un’esperienza più efficace su rotaie, e sono state introdotte nuove funzioni per le app Mindfulness, Safari e Apple TV.

Apple ha anche annunciato l’espansione della disponibilità di Vision Pro in nuovi mercati internazionali a partire dal 28 giugno, tra cui Cina, Singapore e Giappone, seguiti da Australia, Canada, Francia, Germania e Regno Unito dal 12 luglio. Tuttavia, l’Italia rimane esclusa da questa prima fase di espansione.

watchOS 11: Focus su Fitness e Salute

Il prossimo sistema operativo per Apple Watch, watchOS 11, introduce numerose novità focalizzate sul fitness e la salute. Tra queste, la funzione Training Loads permette ai corridori di monitorare il volume totale degli allenamenti degli ultimi giorni e di valutare l’intensità degli sforzi su una scala da 1 a 10. Inoltre, l’app Vitals offre una panoramica sui parametri chiave per la salute, aiutando gli utenti a prendere decisioni quotidiane informate.

watchOS 11 supporta anche le donne durante la gravidanza, rispecchiando i cambiamenti sulla salute fisica e mentale. Gli utenti possono indicare lo stato di gravidanza nell’app Salute su iPhone e iPad, e l’app Monitoraggio ciclo su Apple Watch mostrerà l’età gestazionale e permetterà di registrare i sintomi riscontrati.

Altre novità includono la possibilità di mettere in pausa gli anelli Attività, la personalizzazione degli obiettivi degli anelli in base al giorno della settimana, e una Raccolta smart di quadranti arricchita di nuovi widget. L’app Traduci arriva su Apple Watch, permettendo di accedere a traduzioni per 20 lingue supportate direttamente dal polso.

macOS 15 Sequoia: Integrazione e Innovazione

macOS 15, denominato Sequoia, sarà disponibile in versione stabile in autunno e in beta dal 10 giugno. Una delle novità più attese è l’integrazione con iOS, che permette di usare l’iPhone dallo schermo del Mac in modalità mirroring. Questa funzione consente di interagire con l’iPhone utilizzando la tastiera, il trackpad e il mouse del Mac, e di trascinare contenuti tra i due dispositivi.

Safari introduce Highlights, un modo semplice per scoprire informazioni sul web, e una modalità Lettura ridisegnata per leggere senza distrazioni. La nuova app Passwords permette di accedere a tutte le credenziali in un unico posto, con sincronizzazione protetta dalla crittografia end-to-end su iCloud.

Il gaming su macOS 15 Sequoia si arricchisce con nuovi titoli e tecnologie come l’upscaling di MetalFX e l’audio spaziale personalizzato. La modalità gioco migliorata permette frame rate fluidi, e il nuovo Game Porting Toolkit 2 facilita l’adattamento dei titoli ai dispositivi Apple.

Altre novità includono una nuova opzione di anteprima per le presentazioni, nuovi effetti del testo e adesivi in Messaggi, e una funzione Raccolte in Foto per organizzare le immagini per temi.

tvOS 18: Miglioramenti per l’Intrattenimento

tvOS 18 introduce InSight, una funzione che mostra in tempo reale informazioni su cast, personaggi e colonne sonore di film e serie Apple TV+. La funzione “Migliora dialoghi” sfrutta il machine learning per rendere le voci più limpide e ridurre i rumori di fondo. Inoltre, tvOS 18 supporta il formato 21:9 per guardare film e serie con proiettori e introduce nuovi salvaschermo.

Apple Fitness+ è stato riprogettato con uno spazio For You personalizzato e funzioni di ricerca ottimizzate. tvOS 18 sarà disponibile in versione stabile in autunno, con la beta già accessibile dal 10 giugno.

Bullet Executive Summary

La WWDC 2024 ha portato con sé una serie di innovazioni significative nei sistemi operativi di Apple. visionOS 2, watchOS 11, macOS 15 Sequoia e tvOS 18 introducono nuove funzionalità che migliorano l’esperienza utente e integrano avanzate tecnologie di machine learning e intelligenza artificiale. L’espansione internazionale di Apple Vision Pro segna un passo importante per l’azienda, anche se l’Italia dovrà ancora attendere.

Una nozione base di tecnologia correlata al tema principale dell’articolo è il concetto di machine learning, che permette ai dispositivi di apprendere e migliorare le loro prestazioni senza essere esplicitamente programmati. Una nozione avanzata è l’uso di algoritmi di intelligenza artificiale per la spazializzazione delle fotografie, che trasforma immagini bidimensionali in esperienze tridimensionali immersive.

Queste innovazioni non solo migliorano la qualità della vita degli utenti, ma aprono anche nuove possibilità per il futuro della tecnologia. Riflettendo su queste novità, possiamo immaginare un mondo in cui la tecnologia diventa sempre più integrata e personalizzata, migliorando la nostra capacità di interagire con il mondo digitale in modi sempre più naturali e intuitivi.


Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *