Company name: Dynamic Solutions s.r.l.
Address: VIA USODIMARE 3 - 37138 - VERONA (VR) - Italy

E-Mail: [email protected]

Rivoluzione Gaming: Microsoft Lancia Auto SR per Migliorare Grafica e Performance

Scopri come la nuova tecnologia di upscaling Auto SR di Microsoft, integrata nel sistema operativo, promette di migliorare l'esperienza di gioco sfruttando l'intelligenza artificiale e le NPU.
  • Auto SR è compatibile solo con PC dotati di Copilot+ e supporta attualmente i processori della famiglia Snapdragon X.
  • La lista dei giochi compatibili include titoli popolari come Control (DX11), Dark Souls III e The Witcher 3.
  • Auto SR riduce il carico sulla GPU e migliora l'efficienza dei consumi sfruttando l'NPU, ma introduce una latenza di un singolo fotogramma.

L’attesa per la tecnologia di upscaling integrata nel sistema operativo Microsoft è finalmente terminata: Auto SR è ufficiale. Questa soluzione unica nel suo genere è integrata direttamente nel sistema operativo, offrendo un’alternativa per coloro che sono stati tagliati fuori dagli strumenti attualmente in circolazione. Auto SR è alimentato dall’unità di elaborazione neurale (NPU) della macchina e utilizza l’intelligenza artificiale per migliorare il risultato finale. Tuttavia, esistono importanti limitazioni, dal parco titoli all’hardware compatibile, che derivano principalmente dalla necessità di una NPU integrata.

Compatibilità e Limitazioni

Auto SR è compatibile solo con i PC dotati di Copilot+, e al momento supporta solo i processori della famiglia Snapdragon X. In futuro, ci si attende il supporto per i nuovi Ryzen AI 300 e Intel Lunar Lake. La lista dei giochi compatibili è limitata, ma include titoli popolari come Sniper Ghost Warrior Contracts 2, Borderlands 3, Control (DX11), Dark Souls III, God of War, Kingdom Come: Deliverance, Resident Evil 2, Resident Evil 3, Sekiro Shadows Die Twice e The Witcher 3. Tuttavia, giochi esclusivi x86 o basati su Vulkan, OpenGL e DirectX precedenti non sono supportati.

Funzionamento e Vantaggi dell’Auto SR

La tecnologia Auto SR di Microsoft promette di aumentare il frame rate e la qualità dell’immagine sfruttando le capacità di calcolo delle nuove NPU. A differenza delle soluzioni di upscaling come DLSS di Nvidia, FSR di AMD e XeSS di Intel, che utilizzano la GPU, Auto SR fa affidamento su un modello di intelligenza artificiale di grandi dimensioni eseguito sull’NPU. Questo approccio riduce il carico sulla GPU, permettendo di renderizzare i fotogrammi più velocemente e migliorando l’efficienza dei consumi.

Auto SR inizia abbassando la risoluzione del videogioco in esecuzione per aumentare il numero di fotogrammi per secondo (frame rate). Successivamente, l’AI inserisce dettagli e riduce il rumore nelle immagini renderizzate, compensando la perdita di qualità dovuta alla risoluzione inferiore. Questo processo migliora l’esperienza di gioco complessiva, anche se introduce un singolo fotogramma di latenza, che potrebbe risultare fastidioso in titoli competitivi.

Prospettive Future e Miglioramenti

Microsoft ha annunciato che la prima serie di PC Copilot+ sarà lanciata il 18 giugno con chip Snapdragon X Elite di Qualcomm. Successivamente, i modelli con processori AMD e Intel riceveranno le funzioni AI di Copilot Plus tramite un aggiornamento. Microsoft sta lavorando a ulteriori miglioramenti per Auto SR, inclusi il supporto per l’HDR, configurazioni multi-monitor e l’espansione a una selezione più ampia di giochi emulati x64.

Auto SR non richiede modifiche al gioco e può essere attivato o disattivato in qualunque momento. Questo rende la tecnologia particolarmente interessante per i giocatori che desiderano migliorare la qualità grafica dei loro giochi senza dover attendere aggiornamenti specifici dagli sviluppatori.

Bullet Executive Summary

In sintesi, la tecnologia Auto SR di Microsoft rappresenta un significativo passo avanti nel campo dell’upscaling grafico. Integrata direttamente nel sistema operativo e alimentata dall’intelligenza artificiale, offre un’alternativa alle soluzioni esistenti come DLSS, FSR e XeSS. Tuttavia, la sua compatibilità è attualmente limitata ai PC con Copilot+ e ai processori Snapdragon X, con il supporto per Ryzen AI 300 e Intel Lunar Lake previsto in futuro. Nonostante alcune limitazioni, come la latenza di un singolo fotogramma, Auto SR promette di migliorare significativamente l’esperienza di gioco complessiva.

La nozione base di tecnologia correlata al tema principale dell’articolo è l’upscaling, un processo che consente di migliorare la risoluzione delle immagini renderizzate. Una nozione di tecnologia avanzata applicabile al tema è l’uso delle NPU (Neural Processing Units), chip specializzati per l’elaborazione neurale che permettono di eseguire modelli di intelligenza artificiale di grandi dimensioni in modo efficiente.

Questa innovazione stimola una riflessione personale sul futuro dei videogiochi e delle tecnologie grafiche, invitando i lettori a considerare come l’intelligenza artificiale possa rivoluzionare non solo il gaming, ma anche altre applicazioni visive.


Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *