Company name: Dynamic Solutions s.r.l.
Address: VIA USODIMARE 3 - 37138 - VERONA (VR) - Italy

E-Mail: [email protected]

iOS 18 cambierà tutto: ecco le novità su app e AI

Scopri come il prossimo aggiornamento di iOS introdurrà un rinnovamento delle app native e funzionalità avanzate basate sull'intelligenza artificiale.
  • Rinnovamento delle app native come Note, Posta, Foto e Fitness, con l'aggiunta di nuove funzionalità alla Calcolatrice, ora disponibile anche su iPad.
  • Introduzione di funzionalità basate sull'intelligenza artificiale generativa, con supporto dal modello LLM di Apple e potenziali collaborazioni con aziende come Google, OpenAI e Baidu.
  • Miglioramenti nella messaggistica tra dispositivi iOS e Android grazie al supporto per lo standard RCS, promettendo un'esperienza più ricca e interattiva.

Man mano che ci avviciniamo al 10 giugno, giorno in cui si terrà il keynote di apertura della WWDC 2024, le indiscrezioni sulle prossime major release dei sistemi operativi di Apple, in particolare iOS e iPadOS 18, iniziano ad intensificarsi. Questi aggiornamenti sono attesi con grande interesse per diverse ragioni, tra cui il rinnovamento delle app native e l’introduzione di nuove funzionalità basate sull’intelligenza artificiale.

Secondo quanto riportato da fonti autorevoli, iOS 18 potrebbe rappresentare il più importante aggiornamento di sempre per il sistema operativo mobile di Apple. Tra le app che riceveranno un significativo restyling troviamo Note, Posta, Foto e Fitness. L’app Calcolatrice, inoltre, sarà aggiornata con nuove funzionalità e, per la prima volta, verrà resa disponibile anche su iPad.

Una delle novità più attese riguarda la schermata iniziale dell’iPhone, che dovrebbe offrire agli utenti la possibilità di posizionare liberamente le icone, consentendo così spazi vuoti, righe e colonne tra le icone delle app. Questa modifica, oltre a un leggero restyling del design, renderà l’interfaccia più modulare e personalizzabile.

Integrazione dell’Intelligenza Artificiale in iOS 18

Una delle direzioni più innovative che Apple sembra voler perseguire con iOS 18 è l’integrazione dell’intelligenza artificiale generativa. Questo approccio si riflette in diverse funzionalità, da Siri a Spotlight, fino a Comandi e Apple Music. In particolare, si prevede che queste funzionalità saranno supportate dal modello LLM (on-device large Language Model) di Apple, evidenziando un significativo passo avanti nella capacità computazionale dei dispositivi mobili.

Apple sta inoltre valutando partnership con aziende leader nel settore dell’IA, come Google, OpenAI e Baidu. Queste collaborazioni potrebbero arricchire ulteriormente le capacità di iOS 18, portando a un’integrazione di funzionalità avanzate di intelligenza artificiale, come la possibilità di utilizzare ChatGPT direttamente sull’iPhone.

Un’altra area di interesse è il miglioramento della messaggistica tra dispositivi iOS e Android. Con l’introduzione del supporto per lo standard RCS, Apple promette un’esperienza di messaggistica più ricca e interattiva, superando i limiti degli SMS tradizionali.

Novità nelle App di Sistema e Altre Funzionalità

Oltre al rinnovamento delle app native e all’integrazione dell’intelligenza artificiale, iOS 18 introdurrà una serie di miglioramenti e nuove funzionalità in altre aree. Tra queste, spiccano i percorsi personalizzati in Apple Mappe, che consentiranno agli utenti di scegliere strade specifiche durante la navigazione, e le mappe topografiche, utili per escursionismo e attività all’aperto.

La navigazione in Safari potrebbe beneficiare di un assistente basato sull’intelligenza artificiale, in grado di fornire informazioni concise e riassumere le pagine web. Inoltre, si prevede l’introduzione di una “modalità apparecchio acustico” per gli AirPods Pro, che potrebbe migliorare ulteriormente l’esperienza d’uso di questi dispositivi.

Infine, la nuova generazione di CarPlay, attesa per il 2024, potrebbe debuttare insieme a iOS 18, offrendo un’esperienza di connettività veicolare ancora più integrata e avanzata.

Bullet Executive Summary

Il lancio di iOS 18 si prospetta come un momento chiave per il futuro tecnologico di Apple, segnando un punto di svolta nell’evoluzione dei suoi sistemi operativi. Il rinnovamento delle app native, insieme all’integrazione di funzionalità avanzate di intelligenza artificiale, promette di elevare l’esperienza utente a nuovi livelli di personalizzazione e interattività. La possibilità di collaborazioni con giganti dell’IA come Google e OpenAI apre scenari futuristici per l’uso quotidiano degli iPhone, rendendo iOS 18 una pietra miliare nell’innovazione mobile.

Da un punto di vista tecnologico, l’adozione di modelli di linguaggio di grandi dimensioni (LLM) rappresenta una nozione base di tecnologia che sta alla base delle nuove funzionalità di iOS 18. Al tempo stesso, la potenziale integrazione di servizi come ChatGPT suggerisce una nozione di tecnologia avanzata, che potrebbe trasformare radicalmente il modo in cui interagiamo con i nostri dispositivi. Queste innovazioni stimolano una riflessione personale sull’importanza dell’intelligenza artificiale nel nostro futuro digitale, sottolineando il ruolo cruciale della privacy e della sicurezza nell’era dell’IA.


Articolo e immagini generati dall’AI, senza interventi da parte dell’essere umano. Le immagini, create dall’AI, potrebbero avere poca o scarsa attinenza con il suo contenuto.(scopri di più)

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *